PACE!

EUROPA ASIA AFRICA CINA EGEMONO ELIMINANDO DETERRENZA NUCLEARE ARSENALI ATOMICI DEL CMI

La decomposizione deterrente del CMI Complesso Militare Industriale trumpista solleva contro di sé l’insieme unitario di tutte le classi sociali del capitalismo, approfondito e diretto dall’ egemonia del socialismo, per la pace e per la nuova Europa consigliare democratica. Le prime lotte operaie, come i Ciompi cantati da Dante, spronano la società e producono la democrazia dei Comuni, infrangono dal basso il potere sceso sempre dall’alto, chiudono la preistoria del genere umano, aprono l’era moderna e afferrano la coscienza generale dell’universo. Oggi,  l’Europa occidentale, matrice e crogiuolo delle grandi rivoluzioni industriale, scientifiche e sociali, con una forte mobilitazione istituzionale popolare di massa supera il sovranismo dei Re, degli Zar, dei Dux e dei Presidenti reazionari, favorendo l’affermazione di centinaia di migliaia di Consigli apicali di tutte le classi e di Governi democratici, contrari alle divisioni, al fascismo, al militarismo, al razzismo e al terrorismo, della democrazia elettiva dei Comuni, Provincie, Regioni, Nazioni e Continente: una sovranità democratica di massa.

L’Associazione Culturale Nuova Cultura apprezza e sostiene una forte e unitaria battaglia politicoculturale del Centro Gramsci di Educazione, del Partito Comunista Cinese e di altri organismi interessati alla lotta per la pace, la democrazia e il socialismo.
La comune lotta di massa di tutte le classi sociali CONSIGLI ONU MAJORS FOR PEACE riportano il lavoro al centro della vita umana.
A Strasburgo, in cammino di massa, in alleanza colla borghesia antimonopolista, servono Partiti e il loro Fronte democratico(e) europeo diretti secondo la concezione di egemonia(e), per la pace e il progresso dei popoli. (Pci, Prc, Leu, Mdp, Podemos e tutti gli altri Partiti e organizzazioni politiche europee occidentali rivoluzionari aventi presenze istituzionali…?).

Non solo nei nostri paesi, per ciò che riguarda la direzione ideologica e politica dell’Internazionale, ma anche in Russia, per ciò che riguarda l’egemonia del proletariato e cioè il contenuto sociale dello Stato, l’unità del partito è condizione esistenziale.

EGEMONIA E REALTÀ

La Repubblica del 28 Nov. 2018: (https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2018/11/27/news/il_comunista_jack_ma_e_i_cento_uomini_che_hanno_fatto_grande_la_cina-212807848/)

Risposta Cge a documento Pcc quarant’anni di riforme e apertura (http://www.centrogramsci.it/?p=882)

– Documento ricevuto dal Pcc quarant’anni di riforme e apertura

Risposta Cge al documento Pcc SULLA COOPERAZIONE CINA-AFRICA (http://www.centrogramsci.it/?p=885)

Documento ricevuto dal Pcc sulla COOPERAZIONE CINA-AFRICA

– LETTERA DI ANTONIO GRAMSCI DEL 14 OTTOBRE 1926 AL PARTITO COMUNISTA DELL’URSS (http://www.associazionestalin.it/gramsci_PCUS_1.html)


ACNC è socio fondatore del Centro Gramsci di Educazione – 64100 Teramo via Memminghen 2  tel. +39 0861 210012 – cell. 329 0152297
CF e P. Iva 92028200670 – ccp 39974571 intestato a ACNC Teramo (IBAN IT66 P076 0115 3000 00039974571) – www.centrogramsci.it
Iscrizione al Registro della Stampa del Tribunale di Teramo n.354/94 del 31 marzo 1994

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *